Inizio contenuto main della Ragioneria Generale dello Stato

Acquisti Pubblici in Rete (APiR)

Intro


Acquisti Pubblici in Rete è il sistema informativo integrato, formato da più componenti indipendenti, fra loro interoperabili grazie all’utilizzo di interfacce e formati comuni, attraverso il quale enti pubblici e operatori privati inviano e ricevono i documenti emessi nelle diverse fasi dell’intero ciclo di approvvigionamento, contribuendo alla trasparenza e all’e fficienza del processo di acquisto di beni e servizi da parte delle amministrazioni pubbliche.
Alcuni dei sistemi menzionati (PCC, BDAP, SDI, BDNCP) sono già pienamente fruibili, altri sono al momento disponibili solo a determinati settori della pubblica amministrazione (SIOPE+) oppure in esercizio sperimentale (NSO).

 

In evidenza


Nuova Comunicazione

Si comunica sono stati pubblicati i seguenti documenti:

  • la versione 4.2 delle Regole tecniche, che contiene la correzione di errori e alcune integrazioni riportate in dettaglio all’inizio del documento;
  • il documento “Regole specifiche ed errori” (anche in versione inglese), che sostituisce il precedente “Lista errori applicatici”
  • la versione aggiornata del foglio di stile per Ordini, Ordini pre-concordati e Risposte.

Altre comunicazioni recenti

È in corso di aggiornamento la data di decorrenza prevista dall’articolo 3 del decreto ministeriale 7 dicembre 2018.

Per l’Utilizzo sperimentale del sistema (art. 5 del d.m. 7 dicembre 2018) seguire le istruzioni fornite nel Paragrafo 6.1 delle Regole tecniche 4.1 pubblicate nella sezione “Documenti” di questa pagina.

Con successiva comunicazione verrà data notizia dell’entrata in esercizio del sistema ai fini dell’ Anticipo decorrenza di cui all’art. 4 del d.m. 7 dicembre 2018.